Home > Invito A Teatro > IAT 22-28ott > Roma e Milano in breve (e incompleto)

IAT 22-28ott > Roma e Milano in breve (e incompleto)

#ROMA

23 mar @ T. Due > Nell’ambito della III edizione di Sguardi S-velati: punti di vista al femminile, va in scena il PRIMO STUDIO di Amalia e basta scritto, diretto e interpretato da Silvia Zoffoli. Amalia lavora come hostess di museo. Una giornata che le sembra non passare mai è occasione per ripercorrere le tappe fondamentali della sua vita, quella di una ragazza come tante, che però non è come le altre: Amalia, infatti, è sorda dalla nascita [fino al 25]

23 mar @ T. Vittoria > Terza settimana con Ascanio Celestini: Fabbrica è un racconto teatrale in forma di lettera, la storia di un capoforno alla fine della seconda guerra mondiale raccontata da un operaio che viene assunto per sbaglio. Il capoforno parla della sua famiglia, del padre e del nonno che hanno lavorato nella fabbrica quando il lavoro veniva raccontato all’esterno in maniera epica [fino al 28]

24 mer @ T. Arcobaleno > Ritorna PAOLO BORSELLINO ESSENDO STATO scritto, diretto ed interpretato da Ruggero Cappuccio. A 20 anni dalla strage di Via d’Amelio, il racconto dei 57 giorni in cui Paolo Borsellino visse dopo la morte di Giovanni Falcone. La storia di un uomo solo, consapevole dell’imminenza della propria fine. Un eroe moderno che si batte senza armi contro le armi, senza protervia contro omicidi, stragi, tradimenti, forte unicamente della sua spiazzante lealtà intellettuale, sacrificando tutto per un’idea: la giustizia [fino al 28]

25 gio @ T. Eutheca > IL GRANDE INQUISITORE tratto da I Fratelli Karamazov di Dostoevskij, regia Peter BROOK. Essenziale, acuto, provocante Il Grande Inquisitore esplora il cardine della filosofia di Dostoevskij: il rapporto tra bene, male e libero arbitrio. Nei panni del vecchio Inquisitore dagli occhi infossati c’è il grande Bruce Myers, la cui recitazione passa agevolmente dall’ironia al tono beffardo, dalla minaccia all’accattivante malizia, dando spunto ad una riflessione filosofica e teologica sulla storia e sul presente [fino al 28]

26 ven @ T. Argentina > Una elegia alla natura e alla nostra appartenenza all’universo naturale, una ode alla tremenda bellezza del cambiamento climatico, un avvenimento apocalittico già in atto. È Birds with skymirrors di Lemi Ponifasio, coreografo samoano celebrato come una delle voci più ispirate e potenti della danza internazionale [fino al 28]

#MILANO

28 dom @ Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia > Ritorna Uovokids, una giornata intensa dedicata ai bambini. Laboratori e performance interattive create ad hoc da – tra gli altri – Silvia Costa, Claudia Castellucci e pathosformel

28 dom @ PIM > Riccardo Buscarini inaugura la stagione di danza con due creazioni: Cameo è un elegante trio dalle atmosfere noir. In scena sfilano personaggi dai profili sinistri che intrecciano misteriose relazioni. Segments è uno studio sulla relazione tra il comportamento spaziale – inteso come parte della comunicazione non verbale – e la coreografia. In Segments due performer si affrontano in una partita a scacchi, simbolo della tensione e del conflitto che si generano quando lo spazio personale di uno viene invaso [fino al 29]

Categorie:Invito A Teatro
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia la tua impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: