Home > Invito A Teatro > Primo IAT del 2013 (7-13gen) con la Ubusettete Antology a Roma, il Progetto Pau Mirò a Milano e la nuova produzione TPO a Prato

Primo IAT del 2013 (7-13gen) con la Ubusettete Antology a Roma, il Progetto Pau Mirò a Milano e la nuova produzione TPO a Prato

#ROMA

8 mar @ T. Argentina > Continuano le repliche di Non si uccidono così anche i cavalli?  tratto dall’omonimo romanzo di Horace McCoy nella messinscena di Gigi dall’Aglio con l’ensemble attori Teatro Due + attori-danzatori di Balletto Civile. Sulla pista da ballo, circondati dagli spettatori, 22 performer e un quartetto di musicisti si esibiscono insieme in uno spettacolo corale, in cui i corpi, con la loro fatica, la loro sofferenza, la loro verità sono la scena. Nella California dei primi anni ‘30, è in voga un genere crudele di spettacolo: maratone di ballo durante le quali giovani disperati senza lavoro ballano per giorni interi, in un vero e proprio gioco al massacro, che li porta fino ai loro estremi limiti fisici e psicologici, al completo esaurimento. [fino al 13]

8 mar @ T. Argot > Continua la UBU ANTOLOGY del Consorzio Ubusettete. Il consorzio è formato da quattro diverse identità artistiche: Amnesia Vivace/Daniele Timpano, Kataklisma/Elvira Frosini, OlivieriRavelliTeatro/Fabio Massimo Franceschelli, Teatro Forsennato/Dario Aggioli e Andrea Cosentino. Quattro come le stagioni di UBU REX, rassegna teatrale e performativa nata con l’intento di far conoscere al pubblico di diversi teatri la follia creativa che contraddistingue questi artisti eclettici per mezzi espressivi e per natura. Questo focus antologico sul Consorzio Ubusettete nasce per festeggiare la resistenza e la tenacia con cui questo gruppo, unico nel suo genere, porta avanti da 10 anni la sua attività performativa sul territorio romano e nazionale. [fino al 13]

8 mar @ Piccolo Eliseo Patroni Griffi > All’Eliseo ormai solo nomi televisivi e/o cinematografici: MICHELE RIONDINOMARIA SOLE MANSUTTI sono i protagonisti di SIAMOSOLONOI, drammaturgia Marco Andreoli regia Circo Bordeaux. Siamosolonoi racconta la storia dell’amore patologico, possessivo, infantile che unisce i due protagonisti, Savino e Ada: un uomo e una donna impegnati in un confronto che è una lotta amorosa, al tempo stesso spietata e dolcissima. La pièce si svolge in una cucina: questa stanza del quotidiano per eccellenza, da pulire e riordinare, in cui preparare il pranzo e guardare la tv, diventa per Ada e Savino teatro di duelli e vendette, privazioni e liberazioni, conquiste e sconfitte, in un alternarsi di leggerezza, malinconia e inquietudine. [fino al 20]

9 mer @ T. Belli > LA PACE PERPETUA di Juan Mayorga, regia Jacopo Gassmann. In un luogo segreto, tre cani competono per ottenere l’agognato collare bianco e con esso la qualifica di cane anti-terrorista di elite, “una professione dal grande avvenire”. Attraverso una serie di prove fisiche e psicologiche sempre più complesse, emergono alcuni dei più inquietanti dilemmi etici della vita politica e sociale di oggi. [fino al 20]

#MILANO

8 mer @ T. Filodrammatici > ASSALTO AI BAMBINI – Primo sguardo, uno spettacolo di Corrado Accordino. Il mondo non ci è lasciato in eredità dai padri ma in prestito dai nostri figli. Osservare, denunciare, entrare nel mondo che gli adulti stanno preparando per le future generazioni. Come interveniamo nell’educazione dei più giovani e nella loro formazione culturale, come abusiamo dei loro sogni e come gestiamo le loro energie, come modifichiamo le loro aspirazioni, come li rendiamo futuri consumatori di un mondo violentemente sfruttato. Per dare speranza e infondere fiducia dobbiamo essere consapevoli delle armi che intendiamo imbracciare. Scegliere. [fino al 27]

10 gio @ Piccolo Teatro Studio > Progetto Pau Mirò – Jucatùre: grazie all’originale lavoro linguistico e drammaturgico di Enrico Ianniello, Teatri Uniti ha trasportato due testi contemporanei del giovane drammaturgo catalano Pau Mirò dal gotico di Barcellona ai Quartieri Spagnoli di Napoli. Il progetto speciale “Barcellona e Napoli: il Teatro di Pau Mirò” propone due allestimenti tearali: Jùcature (titolo originale Els Jugadors) per la regia di Enrico Ianniello e Chiòve (titolo originale Plou a Barcelona) diretto da Francesco Saponaro. [fino al 18]

Chiove - photo: Fabio Esposito

Chiove – photo: Fabio Esposito

10 gio @ T. Menotti > Anima errante di Roberto Cavosi con Maddalena Crippa. Regia Carmelo Rifici. 1976, è estate, a Seveso un guasto alla ciminiera di una fabbrica di profumi causa la fuoriuscita di una grande nube di diossina. La diossina è una sostanza estremamente tossica: ustionante, cancerogena e teratogena. Veniva usata in Vietnam per le bombe al napalm. Sara è una donna di Seveso, è felicemente sposata ed aspetta un figlio. Quella nube cambia la sua vita. [fino al 27]

11 ven @ Campo teatrale > UNA LETTURA DEL WOYZECK di e con CLAUDIO MORGANTI, da Georg Buchner. Claudio Morganti ha vinto il Premio Speciale UBU 2012 con le seguenti motivazioni: “Per la coerenza e l’ostinazione di un percorso artistico, laboratoriale e intellettuale che attraverso la fondamentale distinzione tra teatro e spettacolo, elaborata anche nel Serissimo metodo Morg’hantieff, riafferma l’autonomia poetica della scena.” [fino al 13]

12 sab @ T. della Contraddizione > La Variabile K un delirio di Marco Maria Linzi da Il Castello di Franz Kafka. Dove c’è una variabile, c’è una costante. Quale? Noi? Noi chiusi in un castello, noi che bussiamo allo stesso castello, noi che non apriamo, noi specchio multiplo di noi in cerca dell’altro. Il responsabile, il testimone, l’assassino, distinti, separati, possiamo fare uno la parte dell’altro e la commedia dell’esistenza è possibile. [fino al 20]

#TOSCANA

8 mar @ T. Fabbrichino di Prato > Proseguono le repliche della nuova produzione TPOBABAYAGA, direzione artistica Davide Venturini e Francesco Gandi. La Babayaga è la strega che mangia i bambini, secondo molte favole russe, ma Michetta, una bambina curiosa e coraggiosa, riesce a sconfiggerla. Seguiamo Michetta nella sua avventura, anzi, entriamo nei suoi panni, da quando deve lasciare la sua casa per entrare in un’altra casa, quella dell’orchessa, e poi viviamo con i suoi occhi le prove della storia. Seguiamo il suo viaggio emozionante e incontriamo animali fiabeschi e paesaggi misteriosi, dove la natura appare rigogliosa e sorprendente. [fino al 23, teatro ragazzi: fascia d’età consigliata 5-10 anni]

10 gio @ Teatro Francesco di Bartolo di Buti (PI) > Arturo Cirillo incontra nuovamente Annibale RuccelloFERDINANDO con Nino Bruno, Arturo Cirillo, Monica Piseddu, Sabrina Scuccimarra. [l’11 e 12 al T. dei Servi di Massa]

Ferdinando - photo: Marco Ghidelli

Ferdinando – photo: Marco Ghidelli

11 ven @ T. Studio di Scandicci > Motus in WHEN, drammaturgia Daniela Nicolò, regia Daniela Nicolò & Enrico Casagrande. [fino al 12]

11 ven @ T. Cantiere Florida di Firenze > Giuliana Musso in Sex Machine. “Le prostitute si possono chiamare in molti modi: meretrici, fallofore, puttane, cocottes, passeggiatrici, belle di notte, lucciole, troie, sex-workers, donnacce, donne facili, donnine leggere. I clienti si chiamano clienti.” Un’attrice e un musicista in scena danno voce ed anima a sei personaggi che, visti in sequenza, formano un quadro di contemporanea umanità multiforme e complicata. Hanno tutti in comune due cose: appartengono alla cultura del nord-est e trovano soddisfazione ai loro bisogni e ragione alle loro paure nel variegato e complesso mondo dei rapporti sessuali a pagamento. [fino al 12]

11 ven @ T. Fabbricone di Prato > Un appuntamento da non mancare: la mini rassegna di Scimone/Sframeli con tre spettacoli di repertorio (Il cortile, Pali e – il primo – Nunzio). [fino al 13]

12 sab @ Piccolo Teatro Mauro Bolognini di Pistoia (PT) > L’UOVO E IL PELO di F.lli Zacchini, con Francesco Rotelli e Luca Zacchini. Produzione Gli Omini – progetto casamatta. Un mazzo di carte racconta la Storia dell’Inizio del Mondo. La storia di un Uovo più solo che sodo, che cadde d’un colpo su un mucchio di terra. La Terra. In terra a quei tempi più solo dell’Uovo, un Pelo si ergeva. [teatro ragazzi: fascia d’età consigliata 5-12 anni]

  1. 07/01/2013 alle 09:01

    Ciao Simone, se vuoi ci farebbe piacere una segnalazione sul tuo blog della nostra stagione: siamo Le Fornaci di Terranuova B.ni (AR) http://www.fornaci.org
    Quest’anno ospitiamo Latella per una residenza sul progetto “Francamente me ne infischio” (12-18 gennaio) e il suo spettacolo Twins (10 aprile) – Ascanio Celestini con Discorso alla nazione (7 marzo) – Teatro delle Albe con Incantati (23 Marzo) e Kanterstrasse, nostra compagnia residente, con un progetto per gli adolescenti sul “Borghese gentiluomo” di Molière. Ti passo anche la nostra pagina FB: http://www.facebook.com/CentroCulturaleLeFornaci
    GRAZIE! Elisa * Fornaci

  2. 04/07/2014 alle 05:23

    hermes 2015
    I love what you guys are usually up too. This kind of clever work and exposure!
    Keep up the awesome works guys I’ve included you guys
    to my own blogroll.

  1. No trackbacks yet.

Lascia la tua impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: