Home > Invito A Teatro > IAT 11-17feb: Art you lost?, L’origine del mondo, Leonardo Capuano

IAT 11-17feb: Art you lost?, L’origine del mondo, Leonardo Capuano

Un appuntamento insolito a Roma: lunedì 11 il primo spettacolo al bed and breakfast teatrale Giorni felici sarà Crepacuore di Industria Indipendente. A Parabole fra in sanpietrini (usa l’hashtag #parabolefraisanpt su Twitter) è la volta della Compagnia Marco Gobetti con 1863 – 1992 | Di Giovanni in oltre – Storia d’Italia e di persone da Giovanni Corrao a Giovanni Falcone.
Andando agli eventi principali, due titani del teatro in arrivo a Roma: Peter Brook al Palladium propone quest’anno The Suit, ispirato all’omonimo romanzo dello scrittore sudafricano Can Themba, una promessa della letteratura del Sudafrica, morto in povertà nel 1968 mentre i suoi scritti erano banditi, come accadeva a tutti gli autori neri durante l’Apartheid (dal 13 al 17). The Suit si inserisce nel filone africano di Brook, di cui ricordo un intenso Sizwe Banzi est mort anni fa. Eugenio Barba e il suo Odin Teatret saranno a Roma per un mese con moltissime attività, in questa prima settimana presenteranno il loro ultimo La vita cronica all’Auditorium (16-21). Sempre all’Auditorium, entra nel vivo il festival Equilibrio: questa settimana con la nuova produzione del direttore Sidi Larbi Cherkaoui (11-12) e con il ritorno di Dave St-Pierre (16-17).
Per un monologo al femminile segnalo Anna Bonaiuto con La belle joyeuse al Teatro Vascello (dal 14 al 24). Al Teatro India ritorna quello che è stato l’evento più interessante di Perdutamente: Art you lost? (dal 16 al 23). Infine, al T. Eliseo continuano le repliche del Sogno di una notte di mezza estate con Leo Gullotta nei panni di Puck (fino al 24) mentre Valerio Mastandrea è in scena con Qui e ora al T. Ambra Jovinelli (dal 14 al 3mar).

Art you lost?

Art you lost?

Un po’ di Napoli va in scena a MilanoFerdinando di Annibale Ruccello regia Arturo Cirillo al T. Menotti (dal 12 al 17); Petitoblok di Punta Corsara all’Elfo (12-17). Lo spettacolo che ha fatto man bassa di Premi Ubu ovvero L’origine del mondo, ritratto di un interno di Lucia Calamaro con Daria Deflorian e Federica Santoro in scena al Franco Parenti (dal 13 al 28).
Al T. Verdi invece vi aspettano le Scimmie Nude e le loro Perversioni (15-17). All’Out Off debutta Pornofuneral di Massimo Bavastro regia Lorenzo Loris (dal 14 al 3mar). Come ogni anno per Carnevale ritorna il Milano Clown Festival con clownerie e non solo da tutto il mondo (13-16).

L'origine del mondo - photo: Claire Pasquier

L’origine del mondo – photo: Claire Pasquier

Numerossissime proposte questa settimana in Toscana, impossibile segnalarle tutte. Arriva Antonio Rezza col suo Fratto_X (leggi la recensione) al T. Puccini di Firenze (15 e 16); al TEATRO MANZONI di PISTOIA in scena FANTASMI di Luigi Pirandello e Franco Scaldati, regia e interpretazione Enzo Vetrano e Stefano Randisi (dal 15 al 17); Due passi sono di Carullo/Minasi invece al T. Everest di Firenze (il 15).
Sempre a Firenze segnalo ancora La sofferenza inutile di e con Leonardo Capuano al T. del Romito per il festival di monologhi UNO (il 16) e G. G. atto unico con molti falsi e qualche verità sulla vita privata di Girolamo Gigli, senese di Barbara Nativi scene e regia Dimitri Milopolus al T. della Limonaia.  Spostandoci nel pisano, gli History Boys di Bruni e De Capitani arrivano a La Città del teatro di Cascina (PI) l’11.

La sofferenza inutile

La sofferenza inutile

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia la tua impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: